Barsanti (Pdl): ‘Il marchio della Lucchese deve essere della città’

4 05 2012

LUCCA, 04 maggio – “Il Comune deve comprare il marchio della Lucchese Libertas”, così interviene Fabio Barsanti, candidato indipendente nella lista del PDL, alla luce della notizia che il marchio della Lucchese sarebbe stato venduto dall’ex liquidatore della società.

“La Lucchese è diventato un pezzo di carne per sciacalli – continua Barsanti – e per contrastarli occorre che il marchio della squadra sia di proprietà comune, della città di Lucca, che ne farà dono alla squadra che ne rappresenterà i colori al Porta Elisa”.

Ho messo l’acquisto del marchio della Lucchese nel mio programma – continua la nota – perché la città non si merita questo teatrino e si deve difendere dalle manovre degli approfittatori di turno, che per motivi mai palesi trafficano con un patrimonio cittadino”.

Annunci