Elezioni: i tre candidati lucchesi di CasaPound Italia alla Camera presentano la lista

28 01 2013

Lucca, 28 Gennaio – È stata presentata oggi la lista dei candidati in Toscana di CasaPound Italia, per le elezioni politiche del 24 e 24 Febbraio, presso il comitato elettorale di Lucca, in Via Michele Rosi 63.

I candidati lucchesi sono Fabio Barsanti, 31 anni, laureato in Scienze Giuridiche, lavoratore precario; Simone Pellico, 31 anni, laureato in Giurisprudenza, patrocinante legale; Lorenzo Del Barga, 25 anni, laureando alla facoltà di Economia di Pisa.

Le parole d’ordine del movimento sono: Stato sociale, primato della politica sulla finanza, lotta alle politiche del Governo Monti appoggiate da PD e PDL, rilancio del comparto produttivo nazionale, interruzione dei finanziamenti pubblici alla politica.

 “CasaPound Italia – dichiarano i candidati in una nota – è l’unica reale novità nella politica italiana degli ultimi 5 anni. Siamo un movimento autofinanziato, che compie attività quotidianamente in campo politico, sociale, culturale, sportivo.

Il nostro programma elettorale non è moderato. Al contrario mira ad una rivoluzione copernicana che rimetta lo Stato e la politica al centro del sistema, e non come satelliti della finanza. Siamo i primi ad essere scesi in piazza contro il Governo Monti, e siamo l’unico movimento che non è a libro paga di nessuno, che non ha padrini o padroni, ma si regge sulla sola forza delle persone che lo compongono.”

“La politica che intendiamo è quella che attuiamo quotidianamente: una politica del fare, del dare, intesa come volontariato e vocazione, contro la corruzione dilagante che investe tutti i Partiti, il loro spreco di denaro pubblico, la loro insolente opulenza davanti al collasso della società italiana.

Lo Stato deve riprendere il controllo di tutti i settori strategici, comprese le banche, che devono essere nazionalizzate e votate all’interesse pubblico, per impedire che succedano casi come Monte dei Paschi di Siena, totalmente distrutta dalle ingerenze della sinistra ‘democratica’, dal PCI al PD.”

 “La nostra lista – conclude la nota –  è la più giovane in Toscana, la più credibile, e vogliamo rifare innamorare della politica i cittadini che ormai non votano più, perché “tanto non cambia niente”. Cambiare si può, il cambiamento è CasaPound Italia”.

Il programma completo di CasaPound Italia è consultabile su:
issuu.com/di_stefano/docs/unanazione

facebook.com/votacasapoundinToscana

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: