Istruzione: il Blocco Studentesco plaude il Comune sulle politiche giovanili

24 12 2012

Lucca, 24 dicembre – Dopo l’occupazione dell’Agorà interviene sul tema degli spazi di aggregazione anche il Blocco Studentesco, organizzazione di CasaPound Italia che sta muovendo i primi passi anche a Lucca.

“Il Blocco Studentesco si rallegra delle parole dell’assessore alla pubblica istruzione Ilaria Vietina, attraverso la quale il Comune si è impegnato a proseguire sulla strada delle politiche giovanili >.

Per questo – continua la nota – inoltreremo al Comune la richiesta di uno spazio gratuito per poter svolgere liberamente le nostre attività aperte a tutti, ma pregiudicate dal prezzo degli affitti in città, impossibili da sostenere per degli studenti.

Anche se l’iter delle richieste pare comprendere una preventiva occupazione dell’Agorà, salteremo questo passaggio per non dover costringere assessori e consiglieri a fare la spola dal Comune, viste le rigide temperature invernali.”

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: