Firenze: CasaPound Italia, disponibilità comunità senegalese a incontro va nel senso del superamento dell’odio

14 12 2011

Firenze, 14 dicembre  – ”La disponibilità di Pape Diaw, portavoce della comunità senegalese di Firenze, a incontrare me e gli esponenti locali e nazionali di CasaPound Italia va sicuramente nel senso di un superamento dell’odio, quindi va valutato in modo positivo. Ci sembra tuttavia pesantemente contraddittorio e incomprensibile il fatto di voler partecipare a un incontro ma di anticiparne nello stesso tempo le conclusioni, invocando una immotivata chiusura di Cpi”. Lo afferma Saverio Di Giulio, responsabile provinciale di CasaPound Italia Firenze.

”Come si fa – sottolinea Di Giulio – a voler incontrare qualcuno chiedendone preventivamente l’esclusione dalla scena politica e culturale? Tanto più che il profilo di Gianluca Casseri che emerge dalle prime indagini sembra confermare l’ipotesi della tragedia della follia: abbiamo infatti a che fare con un uomo solo, circondato unicamente di tantissimi libri più che di materiale di propaganda politica, senza computer, senza telefono, gravemente depresso e affetto da una forma di diabete che lo costringeva a continue iniezioni di insulina. Insomma, è sempre più chiaro che la politica c’entra poco e nulla, in questa storia, mentre con essa hanno a che fare il disagio, la solitudine e la follia. Quanto alla scritta “CasaPound” che sarebbe stata tracciata sull’abitazione di Pape Diaw, vorrei rassicurarlo: scritte inneggianti a ogni movimento politico di destra o di sinistra compaiono in tantissimi palazzi, di Firenze e del resto d’Italia. Trasformarle in altrettanti “avvertimenti” sarebbe davvero impossibile, tanto più che è lo stesso portavoce della comunità senegalese di Firenze a precisare che la scritta starebbe lì da circa 15 giorni, ben prima, quindi, del folle gesto di Casseri. Di tutto questo, comunque, parleremo nell’incontro in cui avremo modo di confrontarci in modo franco, schietto ma, speriamo, sereno e costruttivo. Senza pregiudizi, da nessuna delle due parti”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: