Lucca: striscione in viale Europa e ‘cartoline’ al mercato cittadino a firma CasaPound Italia, ‘L’Europa muore a Tripoli, l’Italia muore a Lampedusa’

1 04 2011

Lucca, 1 aprile – ”L’Europa muore a Tripoli, l’Italia muore a
Lampedusa”. Questo il testo dello striscione a firma CasaPound Italia comparso nella notte in Viale Europa, ai bordi del ‘monumento’ a Carlo del Prete ”per stigmatizzare il comportamento vergognoso del governo
italiano e dell’Unione europea sulla guerra in Libia e sulla gestione del
tragico esodo di profughi e immigrati dal Nordafrica che sta facendo del
nostro Paese, da Ventimiglia a Lampedusa, la prima vittima dell’ingordigia
anglo-americana e dell’irresponsabile egoismo francese”.

Il mercato di via dei Bacchettoni si sabato mattina è invece stato scelto per distribuire le centinaia di ‘cartoline’ di Lampedusa: volantini che raffigurano l’isola
com’è oggi, non ancora la Portofino di cui parla Berlusconi, ma terra di
caos e tomba di tutte le false e ipocrite speranze sulla logica
dell”accoglenza”, della ”convivenza” e del ”pacifismo” a comando.

”Ti hanno detto che a Lampedusa è tutto a posto. Non è vero – si legge sul
volantino – Ti hanno detto che abbiamo bisogno di più immigrati. Non è
vero. Ti hanno detto che la guerra in Libia è una guerra giusta. Non è
vero. Ti hanno detto che in questa guerra agiamo da protagonisti. Non è
vero. Ti hanno detto ‘tranquillo: benzina e bollette non andranno alle
stelle’ . Non è vero. Solo questo è vero:
L’Europa muore a Tripoli, l’Italia muore a Lampedusa. L’Europa muore a
Tripoli, e i suoi assassini sono l’ingordigia anglo-francese, il mammut
burocratico di Bruxelles, l’eterna sudditanza verso i padroni del vapore,
la pavidità che paralizza. L’Italia muore a Lampedusa, e i suoi assassini
sono l’inettitudine della destra di governo, il servilismo della sinistra
all’opposizione, le speculazioni della Confindustria in cerca di nuovi
schiavi, i calcoli del Vaticano in cerca di nuovi fedeli”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: